Parabolica reinterpretare la concezione delle porte


VivereDentro presente Doante, brand del gruppo Invitra Srl, azienda italiana specializzata nella progettazione e nella produzione di porte in vetro di elevatissima qualità. Le porte realizzate, così come tutti gli accessori che le compongono, sono caratterizzate da un forte impatto estetico, dalla ricercatezza dei materiali e da un’originalità di fondo che le rende uniche nel genere e ne costituisce un valore aggiunto nel progettare gli interni casa.

I prodotti Doante nascono direttamente all’interno dell’azienda, dall’ideazione alla progettazione finale, basati sulla ricerca e lo sviluppo: combinando e accostando materiali e stili diversi unendo creatività ed esperienza con il lavoro di squadra.

Protagonista indiscusso della gamma il modello Parabolica, porta curvata e stratificata che offre ampie personalizzazioni, con 10 finiture dei sistemi abbinate alle maniglie e ad altri accessori in metallo. Si può inserire all’interno dei vetri uno strato in lino naturale, disponibile in 12 diversi colori.Un prodotto impeccabile, adatto ad ogni arredamento casa, che si presta alle esigenze ed ai gusti personali del cliente.

Attenzione al dettaglio, innovazione tecnica ed estetica d’avanguardia sono gli aspetti caratterizzanti che VivereDentro ricerca in ogni brand per mantenere un’ampia selezione di prodotti di design e di alta qualità per progettare gli interni casa, vieni a visitare il Nostro showroom per avere un preventivo gratuito!

Classical House 1970 – Modern House 2014

VivereDentro realizza l’arredamento di una casa in provincia di Treviso, una abitazione tipica degli anni 70, modificandone la struttura geometrica per dare nuova forma alla zona cucina, alla zona giorno e al corridoio.

La casa si presenta con una pianta quadrata 12m x12m, con un ingresso centrale e un lungo corridoio tipico dell’architettura dell’epoca, lungo il quale troviamo i vari locali: il soggiorno, la cucina con cucinino separato, il bagno e le camere.
Viveredentro interviene direttamente su questa geometria, con l’obiettivo di progettare gli interni della casa, ispirandosi al concept molto attuale degli open space.
Come si può vedere dai layout, la porta che dava alla cucina è stata spostata di circa un metro e mezzo più avanti verso la zona notte. Il cucinino in precedenza aveva una porta e una finestra, poi la finestra piccola è stata chiusa e la porta spostata abbattendo anche il muro che separava le due zone, creando un grande open space che ha permesso di inserire una grande cucina moderna, un soggiorno e due divani.

Il pavimento è stato sostituito da grandi piastre di gres porcellanato nella zona lavoro della cucina mentre per il resto dell’open space è stato pensato il legno di rovere.

Il passo successivo della progetto è stato quello di abbassare il soffitto con il cartongesso, con lo stesso materiale è stata racchiusa la cucina, inserendo all’interno sia le colonne sia i pensili. Il progetto dell’abbassamento del soffitto ha permesso di raggiungere 4 scopi: nascondere le tubazioni dell’uscita dei fumi della cappa con motore remoto, rifare una parte dell’impianto elettrico, introdurre l’isolamento termico e rifare l’illuminazione di tutto l’open space. Nella cucina sono stati scelti dei faretti a led e delle plafoniere nella zona giorno. VivereDentro nel progettare gli interni casa non ha tralasciato nemmeno l’aspetto sonoro installando l’impianto Bose. Posizionata al centro dell’open space, tra tavolo e divani è stata reinserita la stufa a legna già esistente.

Ritornando all’entrata e al lungo corridoio, quest’ultimo è stato diviso in due parti, una per la zona entrata e una parte per la zona notte. Per questa divisione è stato usato il vetro come materiale, nella parte centrale troviamo la porta scorrevole decorata sincronizzata, ai lati le spalle invece sono sempre in vetro ma fisse. La porta sincronizzata consiste nel fatto che aprendo la porta destra automaticamente si apre anche quella sinistra. Anche qui è stato abbassato il soffitto con il cartongesso per poter rivedere completamente l’illuminazione inserendo faretti a led a basso consumo energetico. Inoltre grazie allo spostamento della porta è stato possibile inserire un ulteriore mobile nell’ingresso.

La vivibilità e la comodità dell’arredamento casa che oggi i proprietari possono usufruire è notevole, un grande lavoro che nei prossimi articoli vi racconteremo nel dettaglio, in particolare delle scelte dei materiali usati da VivereDentro per questo progetto.